Notizie

“Esistono libri che fanno provare un amore più intenso di quello conosciuto, un coraggio più...
www.artequando.it/galleria-faber-natura-pura-giulia-spernazza/
                 

La mia ricerca, muovendosi nell’ambito della Pittura, Scultura e Installazione, intende  porre al centro la natura attraverso il racconto di un mondo armonico e rarefatto in cui vengono capovolti i principi antropocentrici dell'uomo contemporaneo. In tal senso è una riflessione sul controverso rapporto uomo-natura, di cui vengono evidenziati i precari equilibri, e sulla necessaria riconquista degli spazi e delle purezze naturali. La loro   Bellezza e poesia convivono con un senso di perenne fragilità e precarietà, metafora della stessa caducità umana. Le opere sono concepite come corpi soggetti allo scorrere del tempo che rende ogni cosa transitoria, concetto espresso con l’utilizzo di materiali dotati di un’assoluta provvisorietà.

La serie inside plexiglas, attraverso la creazione di microcosmi dove ogni cosa appare protetta e sospesa, introduce i concetti di stratificazione, in cui è presente un lavoro di addensamento/riduzione teso al raggiungimento di una rappresentazione  essenziale della natura, e di intersecazione, in cui vediamo un progressivo predominare dell’elemento naturale sugli altri materiali.

Nella serie Art book  l’artista pone l’accento sul processo temporale della lettura come esperienza, cogliendone i tre passaggi fondamentali : dalla inconsapevolezza del contenuto dell’oggetto, che appare dotato di un affascinante misteriosità, alla fase del suo assorbimento, fino alla conclusione del processo e quindi l’interiorizzazione del significato. Talvolta gli Art books appaiono anche come simbolici contenitori di pensieri, talvolta come un’astratta narrazione della natura che avviene con l’utilizzo della materia naturale stessa…

Dal punto di vista formale la ricerca è volta al minimalismo , attraverso l'inserimento equilibrato di pochi elementi scultorei e pittorici. I materiali principalmente utilizzati sono carta, cera ed elementi naturali.

______________________________________________________________________________________________________________

 

My work combines the disciplines of painting, sculpture and installation and is centred on the theme of nature, where my aim is to speak of an ephemeral and harmonious world, turning the anthropocentric principles of modern life on their head. I see my work as a meditation on the controversial relationship between man and nature, in an attempt to highlight the precariousness of such an equilibrium and the necessity of reconquering nature’s purity and primacy. The beauty and poetry of such qualities coexist with a sense of perennial fragility and precariousness, a metaphor of the fleeting nature of human existence. My works are intended to be seen as bodies subject to the passage of time, which renders all things transitory, and is reinforced through the use of impermanent materials.

The ‘inside Plexiglass’ series involves the creation of microcosms that appear to protect and suspend all they contain, and introduces concepts of stratification while contemplating a process of densification/diminution that aims to achieve an essential form of representation inspired by the natural world, and an interweaving action where nature gradually gains predominance over all man-made constructions.

In the ‘Art Book’ series I have emphasised the temporal aspect of reading as an experience, with its three fundamental phases: firstly ignorance of the object’s contents, which endows it with a mysterious quality, then the phase of absorption, and finally the conclusion of the process with the internalisation of its meaning. In some cases the Art Books also become symbolic containers of thoughts, in others they are an abstract narrative of nature formed through the use of materials offered by nature itself…

Technically, my work can be described as minimalist, with the balanced application of a limited number of sculptural and pictorial elements. The principle materials that I use are paper, wax, and natural elements.